Pizza alle 4 farine

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Pizza alle 4 farine
media
+60 min
4 Pizze alle 4 farine

Ingredienti

  • 330 g acqua
  • 5 g lievito di birra
  • 10 g miele millefiori
  • 30 g olio extravergine di oliva
  • 150 g farina 00
  • 150 g farina tipo 1
  • 150 g farina di manitoba
  • 150 g farina di semola rimacinata
  • 20 g sale fino
  • Per guarnire
  • 250 g passata di pomodoro
  • q.b. sale fino
  • 160 g (per pizza) mozzarella

La pizza alle 4 farine è una ghiotta variante alla classica margherita da proporre in occasione di una cena in compagnia degli amici. Grazie al Bimby realizzare un impasto che contenga 4 farine differenti (manitoba, 00, semola rimacinata e farina di tipo 1) sarà questione di pochi minuti, anche se quando abbiamo a che fare con i lievitati, lo sappiamo bene, occorrerà iniziare a prepararla con il giusto anticipo, perché il composto dovrà riposare a dovere, prima di poter essere lavorato.

Croccante ed elastica al punto giusto, leggera e digeribile, si distingue per il suo sapore leggermente rustico (merito della farina 01), potrà essere guarnita nei modi che preferisci e usata sia per un sabato sera casalingo e gustoso che per una cena in compagnia degli amici o un buffet salato. In quest’ultimo caso ti suggeriamo di condire la tua pizza fatta in casa in tanti modi differenti, in modo tale da poter offrire e gustare il maggior numero di combinazioni possibili.

Sicuramente non potrà mancare la versione più classica e amata, passata di pomodoro e mozzarella filante, ma non ti invitiamo a non sottovalutare varianti altrettanto appetitose, come mozzarella e prosciutto cotto, fiori di zucca e alici, salame piccante o funghi. In questo modo non scontenterai nessun membro della famiglia e potrai concederti tanti assaggini stuzzicanti. L’idea in più? Prepara anche qualche fritto misto, naturalmente.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale l'acqua, il lievito e il miele: 2 min. 37° vel. 2.
  2. Aggiungere l'olio, le farine e il sale: 10 sec. vel. 5.
  3. Poi: 4 min. vel. Spiga.
  4. Versare l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprire con pellicola e trasferire in frigorifero per 12 ore.
  5. Spostare la ciotola in forno spento e lasciare lievitare fino al raddoppio di volume.
  6. Scegliere come procedere (fornetto o forno elettrico).
Per la cottura nel fornetto
  1. Dividere l'impasto in panetti da circa 250 g ciascuno, realizzare delle palline e posizionarle su una teglia leggermente unta, spennellarle con poco olio, coprire con pellicola e lasciare lievitare in forno spento fino al raddoppio di volume.
  2. Su una spianatoia leggermente infarinata stendere le palline di pasta con le mani a forma circolare, cospargerle con della passata di pomodoro e una spolverata di sale.
  3. Posizionare la prima pizza sulla pietra refrattaria del fornetto preriscaldato a 2,5 di potenza per 2 minuti.
  4. Aprire il fornetto, girare la pizza di 90°, cospargerla con della mozzarella a dadini e altri ingredienti a piacere, chiudere il fornetto e cuocere altri 2 minuti (controllare la doratura del bordo).
  5. Impiattare e servire.
  6. Procedere con la cottura delle altre 3 pizze allo stesso modo.
Per la cottura in forno elettrico
  1. Dividere l'impasto in panetti da circa 250 g ciascuno, posizionarli su 4 teglie tonde diverse (da 28 cm) leggermente unte, stenderli con le mani e cospargere la pasta con della passata di pomodoro e una spolverata di sale.
  2. Lasciare lievitare in forno spento fino al raddoppio di volume.
  3. Infornare la prima pizza in forno preriscaldato statico a 250° per 8 minuti sul ripiano più basso del forno.
  4. Sfornare, guarnire con della mozzarella a dadini e altri ingredienti a piacere e infornare di nuovo per altri 8 minuti sul ripiano più basso del forno.
  5. Sfornare, impiattare e servire.
  6. Procedere con la cottura delle altre 3 pizze allo stesso modo.
Note
  1. Si consiglia di preparare la pasta nel pomeriggio tardi per poi cuocere le pizze la sera successiva.
  2. Per la cottura in forno è possibile usare 2 leccarde da forno nere (circa 30 cm X 40 cm) invece di 4 teglie tonde.
Lorena Capece autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Lorena