Pizza dolce di Pasqua

Ricetta compatibile con Bimby TM5 e Bimby TM31

Pizza dolce di Pasqua
media
+60 min
Stampo per panettone da 1 kg o 2 da 500 g

Ingredienti

  • 170 g zucchero semolato
  • 1 limone
  • 1 arancia
  • 2 uova
  • 70 g latte
  • 50 g strutto
  • 1 cubetto lievito di birra
  • 440 g farina di manitoba
  • 50 g olio di semi di girasole
  • 1 bustina vanillina
  • 5 g cannella

La pizza dolce di Pasqua è una vera leccornia che puoi preparare con l’aiuto dell’immancabile Bimby. Cucinare questa ricetta è molto semplice, ma devi comunque tenere presente che l’impasto dovrà lievitare e poi cuocere nel forno e calcolare le necessarie tempistiche. Una volta che si sarà freddata, potrai anche aggiungere una deliziosa glassa a base di zucchero a velo o, in alternativa, dei confettini colorati e servirla come squisito dessert.

Come molte altre bontà, anche la pizza dolce di Pasqua è una ricetta della tradizione italiana: in particolare, questa prelibatezza è propria delle zone dell’Italia centrale e, in particolare, dell’Abruzzo, del Molise e dell’Umbria. Nonostante il nome, la forma tipica della pizza dolce la rende simile a un panettone o a un pandoro. La nostra versione è aromatizzata all’arancia, ma tu puoi anche scegliere di farcire l’impasto aggiungendo a piacere i canditi o l’uvetta.

Per rispettare le usanze proprie della Pasqua relative alla preparazione del dolce, dovresti iniziare a cucinarla il venerdì santo: la realizzazione originaria seguiva ben tre fasi di lievitazione, oggi ridotte generalmente a una. Il risultato? Una pizza soffice e morbidissima, ottima anche da inzuppare nel tè o nel caffellatte al mattino o durante la pausa pomeridiana. Questa ottima alternativa all’uovo di Pasqua e alla colomba diventerà uno dei tuoi dolci preferiti, ne siamo sicuri. Cosa aspetti a realizzarla?

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale lo zucchero e le scorze dell'arancia e del limone: 10 sec. vel. 9.
  2. Aggiungere le uova, 30 g di succo del limone e 60 g di succo dell'arancia: 20 sec. vel. 6.
  3. Mettere da parte il composto ottenuto.
  4. Mettere nel boccale (vuoto anche sporco) il latte, lo strutto e il lievito: 30 sec. 37° vel. 2.
  5. Aggiungere circa metà della farina: 2 min. vel. Spiga.
  6. Lasciare riposare e lievitare l'impasto nel boccale, coperto, per mezz'ora.
  7. Aggiungere all'impasto nel boccale l'olio, il composto di uova messo da parte, la vanillina, la cannella e la farina rimanente: 20 sec. vel. 5.
  8. Controllare di avere ottenuto un composto omogeneo, se necessario proseguire qualche secondo.
  9. Poi: 4 min. vel. Spiga.
  10. Trasferire l'impasto in una ciotola capiente e lasciare riposare ancora per 1 ora, coperto con un canovaccio.
  11. Trasferire nello stampo per panettone da 1 kg (oppure due da 500 g) e lasciare lievitare ancora per un'altra ora.
  12. Infornare in forno preriscaldato statico a 160° per 40 minuti circa
Nota
  1. A piacere è possibile aggiungere 50 g di liquore all'anice (o Sambuca) insieme all'olio.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby