Castagnole leggere

Ricetta compatibile con Bimby TM5 e Bimby TM31

Castagnole leggere
media
30 min
750 g di castagnole

Ingredienti

  • 80 g zucchero semolato
  • scorza di 1 limone
  • 400 g farina 00
  • q.b. sale fino
  • mezza bustina lievito per dolci
  • 40 g olio extravergine di oliva
  • una bustina vanillina
  • 3 uova
  • 50 g acqua
  • Per friggere e decorare
  • q.b. olio di arachidi
  • q.b. zucchero a velo

Le castagnole leggere che ti proponiamo oggi sono pronte in solo mezz’ora di tempo. Grazie al Bimby realizzare il loro impasto lievemente aromatizzato al limone è ancora più semplice e veloce. Queste frittelle appartengono alla nostra tradizione dolciaria e sono note anche con altri nomi: ogni regione le ha ribattezzato a suo modo, ma di certo il termine con cui le palline carnevalizie sono più note è quello di castagnole, dovuto alla forma che assumono una volta cotte.

Hanno un impasto semplicissimo a base di uova, zucchero e farina e dopo essere state fritte necessitano solo di un ultimo, golosissimo passaggio: vanno passate nello zucchero semolato. Non farle mai mancare sulla tua tavola durante il Carnevale; sono ottime gustate come spuntino di metà mattinata, sfiziosa golosità da mangiare a fine pasto o a merenda. Noi ti consigliamo di cucinarle se stai organizzando una festa carnevalizia, in modo tale da servirle assieme ad altre leccornie del periodo, come le chiacchiere.

La caratteristica principale delle castagnole leggere fatte col Bimby è la loro consistenza: la parte esterna è leggermente croccante, mentre quella interna è morbida e friabile. La nostra ricetta senza burro renderà le nostre palline ancora più leggere. Se lo desideri, anziché friggerle puoi tranquillamente cuocerle al forno. Cosa aspetti a cucinarle? Piacciono veramente a tutti e nessun Carnevale può dirsi tale senza di loro.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale lo zucchero e la scorza di limone: 10 sec. vel. 10.
  2. Raccogliere sul fondo e aggiungere gli altri ingredienti: 40 sec. vel. 5.
  3. Trasferire l'impasto in una ciotola capiente e lasciare riposare l'impasto circa mezz'ora.
  4. Friggere, in abbondante olio bollente, piccole porzioni di impasto poche per volta, fino a doratura.
  5. Scolare le castagnole, asciugarle dall'olio in eccesso con fogli di carta assorbente e passarle nello zucchero.