Involtini primavera

Ricetta compatibile con Bimby TM5 e Bimby TM31

Involtini primavera
media
40 min
10 involtini

Ingredienti

  • Per la pasta fillo
  • 300 g farina di manitoba
  • 150 g (tiepida) acqua
  • 45 g olio extravergine di oliva
  • q.b. sale fino
  • Per il ripieno
  • 1 cipolla
  • 1 carote
  • 100 g verza
  • 30 g olio extravergine di oliva
  • 10 g salsa di soia
  • 15 g fecola di patate
  • 50 g acqua

Hai mai desiderato cucinare gli involtini primavera direttamente a casa tua? Il Bimby renderà ancora più facile preparare questo antipasto cinese tra i più amati e apprezzati al mondo. Seguendo la nostra ricetta, in poco meno di un’ora riuscirai a realizzare sia la pasta fillo che ricopre l’involtino che il ripieno a base, tra gli altri, di cipolla, verza, carota e salsa di soia. Si tratta di un antipasto vegetariano che puoi portare in tavola sia in quelle fredde sere invernali in cui non hai proprio voglia di cucinare, sia per una serata a tema con gli amici.

In occasione del Capodanno Cinese ti sveliamo come prepararne di buonissimi senza dover mettere il naso fuori di casa o andare al ristorante, usando solo i prodotti che si trovano nella tua cucina. Il naturale condimento degli involtini primavera è la salsa agrodolce, che col suo tipico sapore renderà ancora più squisito il nostro piatto. L’unica difficoltà che puoi incontrare durante la preparazione degli involtini sta nel fatto che le verdure che formano il ripieno devono rimanere croccanti e che la pasta fillo, senza le dovute accortezze, può rompersi.

Gli involtini primavera fatti col Bimby sono un tipico piatto che si prepara in occasione del Capodanno Cinese, molto diffuso e apprezzato in Occidente. Ne esistono diverse varianti, ma tutte sono accomunate dal fatto di portare fortuna per l’anno nuovo, che inizia con l’avvicinarsi della primavera. Ecco spiegate le origini del nome di un antipasto home made che piacerà tantissimo a tutta la famiglia.

Come cucinare la ricetta

Per la pasta fillo
  1. Mettete tutti gli ingredienti nel boccale: 30 sec. vel. 6.
  2. Poi: 1 min. vel. Spiga.
  3. Togliere l'impasto dalla ciotola e stendere la pasta, su un piano infarinato, in una sfoglia molto sottile.
  4. Ricavare 20 quadrati di pasta da circa 20 cm di lato e metterli da parte.
Per il ripieno
  1. Mettete nel boccale la cipolla sbucciata, la carota e la verza a pezzi: 10 sec. vel. 5.
  2. Aggiungere l'olio: 2 min. 100° vel. Soft.
  3. Aggiungere la soia, l'acqua e la fecola: 5 min. 100° vel. Soft antiorario.
  4. Controllare di avere ottenuto un composto asciutto, nel caso proseguire qualche altro minuto fino alla completa eliminazione dell'acqua.
Per gli involtini
  1. Prendere 2 quadrati di pasta fillo per ogni involtino, sovrapporli, farcirli con il ripieno e richiudeteli dando la classica forma arrotolata.
  2. Spennellare i bordi con dell'uovo sbattuto per sigillarli meglio.
  3. Friggere gli involtini in abbondante olio bollente, girandoli una paio di volte.
  4. Scolarli, asciugarli dall'olio in eccesso e servirli.
  5. In alternativa è possibile cuocere gli involtini in forno preriscaldato statico a 200° per 15 minuti circa (fino a doratura).