Cheesecake al melone

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Cheesecake al melone
bassa
+60 min
Stampo a cerniera da 22 cm

Ingredienti

  • Per la base
  • 200 g biscotti secchi
  • 100 g (morbido) burro
  • Per la crema
  • 8 g colla di pesce
  • 250 g panna fresca
  • 40 g zucchero semolato
  • 200 g yogurt bianco
  • 200 g philadelphia
  • Per il topping
  • 6 g colla di pesce
  • 400 g (pulito) melone
  • 50 g zucchero semolato

La squisita cheesecake al melone che abbiamo preparato oggi è talmente fresca e golosa che, una volta assaggiata, non potrai più farne a meno. Il Bimby è indispensabile per ottenere in pochi minuti una base ben amalgamata composta dai biscotti secchi e dal burro, che arricchiremo con una sostanziosa farcia usando il formaggio Philadelphia, lo yogurt bianco, la panna fresca, lo zucchero e, per finire, la colla di pesce. Ultimo, ma non meno importante, è il topping della nostra golosissima torta, composto dal melone precedentemente pulito e lo zucchero semolato. Grazie al suo sapore dolce e delicato, il melone si sposerà alla perfezione con tutti gli altri ingredienti, dando vita a un dessert estivo semplicemente eccezionale, da servire anche in uno sfizioso formato mignon.

La cheesecake è una prelibatezza apprezzata in ogni momento dell’anno, ma particolarmente richiesta durante la bella stagione perché per realizzarla non serve accendere il forno. Tuttavia, se vogliamo ottenere delle fette sode e compatte, dovremo tenere la torta per diverse ore nel frigorifero.

Perfetta per una merenda golosa, come dessert e persino come coloratissima torta di compleanno, la cheesecake può essere personalizzata a piacere e preparata scegliendo un altro tipo di frutta. In caso dovessero avanzare delle porzioni, coprile con la pellicola trasparente per alimenti e conservale nel frigorifero, dove si manterranno per circa due giorni.

Come cucinare la ricetta

Per la base
  1. Mettere nel boccale i biscotti a pezzi: 10 sec. vel. 7.
  2. Raccogliere sul fondo e aggiungere il burro a pezzetti: 50 sec. vel. 4.
  3. Versare il composto di biscotti sul fondo dello stampo (rivestito di carta forno) e compattare bene con il dorso di un cucchiaio.
  4. Trasferire lo stampo in frigorifero per 30 minuti.
Per la crema
  1. Mettere in ammollo la colla di pesce in una ciotolina con poca acqua fredda per 10 minuti.
  2. Mettere in un pentolino 50 g di panna e la colla di pesce ammollata e strizzata.
  3. Portare il pentolino sul fuoco e scaldare leggermente mescolando continuamente fino a far sciogliere completamente la colla di pesce (basteranno pochi secondi, la panna deve solo intiepidirsi).
  4. Appena la colla di pesce si sarà sciolta completamente spegnere il fuoco e lasciare raffreddare 5 minuti mescolando ogni tanto.
  5. Mettere nel boccale (pulito e asciutto) lo zucchero: 10 sec. vel. 10.
  6. Raccogliere sul fondo, posizionare la farfalla e aggiungere la panna rimasta, lo yogurt e il Philadelphia: 2 min. vel. 4.
  7. Seguire dal foro del coperchio per fermare in anticipo o per proseguire la montatura nel caso fosse necessario.
  8. Prelevare un cucchiaio abbondante di crema dal boccale, aggiungerla al pentolino con la colla di pesce sciolta e mescolare bene.
  9. Con farfalla in movimento a vel. 4 aggiungere dal foro del coperchio a filo il composto del pentolino.
  10. Poi: 10 sec. vel. 4.
  11. Rimuovere la farfalla, versare la crema nello stampo sopra alla base di biscotti e livellare la superficie.
  12. Trasferire lo stampo in frigorifero per almeno 4 ore.
Per il topping
  1. Mettere in ammollo la colla di pesce in una ciotolina con poca acqua fredda per 10 minuti.
  2. Mettere nel boccale (pulito e asciutto) il melone a tocchetti: 10 sec. vel. 9.
  3. Raccogliere sul fondo e aggiungere lo zucchero e la colla di pesce ammollata e strizzata: 4 min. 40° vel. 3.
  4. Lasciare raffreddare 10 minuti senza coperchio.
  5. Poi: 10 sec. vel. 3.
  6. Versare il topping del boccale sulla crema bianca nello stampo e livellare la superficie.
  7. Trasferire lo stampo in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire.
Nota
  1. Se non si dispone dei 40° è possibile impostare 50° aspettando 5 minuti in più per il raffreddamento.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby