Spuntini e merende: quali sono i migliori?

Spuntini e merende: quali sono i migliori?

Spuntini, merende, snack e sfizi: li chiamiamo in tanti modi differenti, ma quali sono i migliori, quelli più sani, appetitosi e gustosi, indispensabili per non arrivare troppo affamati al pranzo o alla cena? Prima di scoprire la lista che abbiamo preparato per te, vediamo perché concedersi uno spuntino a metà mattinata o durante il pomeriggio è una buona abitudine e come è cambiato il modo di fare merenda nel corso degli anni.

Concedersi uno sfizio che spezzi la fame ci consentirà di:

  • concentrarci maggiormente sul lavoro;
  • evitare le abbuffate a pranzo o a cena;
  • svuotare il frigorifero realizzando tante idee facili da fare e decisamente molto appetitose.

Per spezzare la fame non c’è bisogno di cucinare chissà che cibo complicato: bastano pochissimi ingredienti per creare uno spuntino ghiotto sia dolce che salato, che si adatterà perfettamente ai nostri gusti, alla stagione e, ovviamente, alle temperature.

La merenda cambia in base alla posizione geografica e al paese, perché spesso viene realizzata con ingredienti tipici del luogo. In Australia, per esempio, lo snack tipo è composto dal tè che viene accompagnato dai tramezzini col roast beef o con la crostata, mentre in Italia, fino a qualche decennio, fa i bambini facevano merenda con una semplice fetta di pane, condita al nord col burro e lo zucchero e al sud con l’olio extravergine di oliva e il sale.


Le migliori merende di sempre: quando semplicità e golosità si incontrano
1. Succhi e centrifughe

Soprattutto d’estate, succhi e centrifughe vengono in nostro aiuto dissetandoci e facendoci fare, al tempo stesso, il pieno di vitamine e di sali minerali, indispensabili per il nostro benessere. Come se non bastasse, i succhi sono leggeri, buonissimi e facili da preparare. L’unico consiglio che ti diamo è di berli appena fatti, per evitare che si ossidino. Il trucco che ti suggeriamo di adottare? Mescolali insieme e aumenta il gusto.


2.Frutta secca

Ami le nocciole, le noci o le mandorle? Allora approfittane per fare una merenda sana e genuina. Le porzioni indicate variano in base al tipo di frutta secca: bastano tre noci o dieci nocciole/mandorle per uno spuntino nutriente e leggero.


3.Barrette di cereali fatte in casa

Preparare le barrette di cereali fatte in casa è molto semplice e ti consentirà di concederti uno snack leggero, gustoso e fatto direttamente da te, con ingredienti sani, genuini e privo di conservanti. Facili da portare anche in borsa, placheranno la fame improvvisa e piaceranno anche ai più piccoli.


4.Mela croccante grigliata

Fare merenda con una mela è sempre una buona idea, ma oggi abbiamo pensato di presentarti una ricettina nuova e sfiziosa, da alternare al classico frutto o alla più tradizionale crostata farcita. Taglia la mela a fette sottili e cuocila per qualche minuto sul grill. Il risultato ti sorprenderà.


5.Pane e marmellata

Chi ama gli spuntini dolci difficilmente saprà resistere al piacere della merenda sana e genuina per eccellenza, da sfruttare anche a colazione. Parliamo del pane con la marmellata. Scegli se utilizzare una fetta integrale o meno, farciscila con un generoso strato della tua confettura preferita e concediti questa delizia in ogni occasione.


6.Pane e miele

Una variante del pane con la marmellata è rappresentata dal pane col miele. Si tratta di uno spuntino sano, genuino e goloso, da arricchire e modificare a piacere. Qualche esempio? Tosta il pane e aggiungi le mandorle tagliate a lamelle sottili: il successo è decisamente assicurato.


7.Muffin dolci

Se ami viziarti con dei dolcetti deliziosi, potrà approfittare degli intramontabili e versatilissimi muffin: utilizza la farina integrale e l’olio al posto del burro e non esagerare con le porzioni: le celebri tortine americane hanno il loro punto di forza nel fatto che sono monoporzione.


8.Muffin salati

Un’alternativa svuota frigo deliziosa e pratica da portare anche in ufficio sono i muffin salati: per loro vale ciò che abbiamo già detto per quelli dolci: la farcitura ideale? Ricotta e verdure o prosciutto cotto e formaggio o, più in generale, tutto ciò che è rustico. Da servire in tavola anche per un aperitivo particolarmente ghiotto o come antipasto.


9. Grissini e cracker fatti in casa

Alimenti spezza fame per eccellenza, i grissini e i cracker possono essere facilmente portati con noi anche in ufficio. Cucinandoli in casa avrai la possibilità di personalizzarli, per esempio usando spezie come il peperoncino o erbe aromatiche di vario tipo. L’idea in più? Prepara anche un pinzimonio o un patè dove immergere i cracker, oppure avvolgi una fetta di prosciutto attorno ai grissini.


10.Pop corn

I pop corn non sono solamente l’accompagnamento ideale per una serata da trascorrere seduti sul divano col nostro film preferito, ma anche un valido spuntino che placa la fame. Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, sono ipocalorici, ma occhio a non esagerare con le porzioni!


11. Sandwich e tramezzini

È praticamente impossibile resistere a un delizioso tramezzino fatto in casa. Per farcirlo potremo rifarci agli accostamenti classici, come tonno e pomodoro e formaggio e prosciutto, oppure sbirciare nella dispensa e nel frigorifero e usare quello che c’è, limitando così gli sprechi in cucina.


12. Pane e salame o pane e formaggio

Una fetta di pane integrale pesa circa 30 grammi: accompagnala con il salame o con il prosciutto e il formaggio, oppure, se preferisci qualcosa di più leggero, ma non vuoi rinunciare a una merenda rustica e sostanziosa, farciscila con la fesa di tacchino o con la bresaola.


13. Biscotti

Già solo il fatto di preparare in casa dei biscotti è qualcosa che ci mette immediatamente di buonumore: il profumo di quelli appena sfornati è irresistibile ed esiste un numero pressoché infinito di ricette leggere e veloci che ci consentiranno di gustare dei frollini senza troppi sensi di colpa.


14. Taralli

Versatili e appetitosi, i taralli sono una specialità pugliese che viene utilizzata per arricchire zuppe, vellutate, insalate e non solo. Soprattutto quelli fatti in casa si riveleranno lo spuntino perfetto per far passare la fame di metà mattinata.


15. Yogurt magro e muesli

Quando arriva la bella stagione, non c’è niente di meglio che concedersi uno yogurt magro cremoso e avvolgente nei momenti di pausa. Per arricchirlo, puoi accompagnarlo con della frutta di stagione, come le fragole, i mirtilli o i frutti di bosco, oppure con il muesli. Non hai nessuno di questi ingredienti nella dispensa? Nessun problema, anche una spolverizzata di cannella o di cacao amaro farà al caso nostro.

?>