Pesto ai fiori di zucca

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Pesto ai fiori di zucca
bassa
10 min
Circa 340 g di Pesto ai fiori di zucca

Ingredienti

  • 80 g (puliti) fiori di zucca
  • 50 g parmigiano
  • 30 g pecorino
  • 30 g (pulite) noci
  • 1 spicchio aglio
  • 150 g olio extravergine di oliva
  • un pizzico sale fino

Uno sfizioso pesto ai fiori di zucca fatto in casa con l’aiuto del Bimby è proprio quello che ci vuole se hai voglia di un condimento veloce ed estivo. Si prepara in dieci minuti e andrà benissimo sia per dare carattere a un semplice piatto di pasta che per realizzare delle squisite bruschette o delle tartine da servire come antipasto, merenda o per un aperitivo.

L’ingrediente principale sono i fiori di zucca, buoni non soltanto sull’omonima pizza o avvolti in una croccante pastella, ma anche nel nostro squisito pesto. La ricetta che abbiamo scelto di presentarti vede la presenza delle noci che, all’occorrenza, potranno essere sostituite senza alcun problema con le mandorle.

La pasta con il pesto ai fiori di zucca è un primo appetitoso che piacerà a tutta la famiglia: portalo in tavola sia per un pranzo veloce che per un’occasione romantica o più formale. Ami fare delle piccole scorte dei tuoi condimenti preferiti? Allora sappi che potrai conservare il pesto ai fiori di zucca in congelatore per diversi mesi, avendo cura di dividerlo in tante piccole e pratiche dosi. In frigorifero, invece, si manterrà senza problemi per alcuni giorni, a patto che sia tenuto in un contenitore di vetro o di ceramica chiuso con la pellicola trasparente per alimenti.

Come cucinare la ricetta

  1. Mettere nel boccale i fiori di zucca, il parmigiano e il pecorino a tocchetti, le noci e l'aglio: 20 sec. vel. 7.
  2. Raccogliere sul fondo e aggiungere l'olio e il sale: 20 sec. vel. 4.
  3. Utilizzare il pesto per condire pasta o crostini a piacere oppure versare in un vasetto e conservare in frigorifero fino al suo utilizzo.
Caterina Campajola autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
Caterina Campajola