Rame di Napoli

Ricetta compatibile con Bimby TM6,TM5,TM31 e TM21

Rame di Napoli
media
+60 min
Circa 20 Rame di Napoli

Ingredienti

  • Per l'impasto
  • 200 g zucchero semolato
  • 3 chiodi di garofano
  • 100 g biscotti secchi
  • 300 g latte
  • 2 uova
  • 130 g (morbido) burro
  • 2 cucchiai marmellata di arance
  • 1 cucchiaino cannella
  • 100 g cacao amaro in polvere
  • 400 g farina 00
  • 1 bustina lievito per dolci
  • Per glassare e guarnire
  • 200 g cioccolato fondente
  • 50 g burro
  • 50 g granella di pistacchi

Le rame di Napoli sono dei golosi biscotti al cacao glassati e ricoperti con il cioccolato fondente e la granella di pistacchi. Grazie al Bimby questa sfiziosissima ricetta della tradizione regionale italiana è ancora più semplice da preparare, ma scopriamo qualche dettaglio in più su di loro: contrariamente a quanto si potrebbe pensare dal loro nome, sono una specialità siciliana e, in particolare, della città di Catania. Quando, all’inizio del XIX secolo, il Regno delle due Sicilie venne unificato sotto la corona dei Borboni, a Napoli, la capitale, venne coniata una moneta di cui i nostri dolcetti rappresentano la golosa contropartita culinaria.

L’origine isolana si deduce dalla presenza di numerose spezie nell’impasto e dai pistacchi, vanto della zona. Il momento più indicato per cucinare le rame è il mese di novembre, perché vengono associate alle ricorrenze legate a Ognissanti e al giorno dei morti. Tuttavia, sono talmente invitanti che è quasi impossibile rinunciare alla loro bontà durante tutto il periodo invernale e natalizio.

Una volta pronte, si manterranno per circa tre giorni dentro un contenitore ermetico o sotto la campana in vetro per dolci. Come accade ogni volta che ci imbattiamo in una ricetta della tradizione, esistono numerose varianti della stessa. Alcuni, per esempio, sostituiscono la granella di pistacchi con quella di nocciole. E tu, quale preferisci?

Come cucinare la ricetta

Per l'impasto
  1. Mettere nel boccale lo zucchero e i chiodi di garofano: 20 sec. vel. 7.
  2. Mettere da parte.
  3. Mettere nel boccale (anche sporco) i biscotti a pezzi e 250 g di latte: 10 sec. vel. 4.
  4. Aggiungere le uova, il burro a tocchetti, la marmellata, lo zucchero tritato messo da parte, la cannella, il cacao e la farina: 1 min. vel. 2/3 spatolando.
  5. In un pentolino intiepidire il latte rimanente (50 g) e scioglierci la bustina di lievito mescolando bene.
  6. Aggiungere il latte con il lievito nel boccale: 30 sec. vel. 3 spatolando.
  7. Trasferire l'impasto in una ciotola, coprire con pellicola e lasciare riposare in frigorifero per mezz'ora.
  8. Su una teglia da forno rivestita di carta forno, con l'aiuto di due cucchiai, formare con l'impasto dei mucchietti distanti tra loro a forma leggermente ovale e tondeggiante.
  9. Infornare in forno preriscaldato statico a 160° per 15 minuti.
  10. Sfornare e lasciare raffreddare.
Per glassare e guarnire
  1. Mettere nel boccale il cioccolato a pezzi: 15 sec. vel. 8.
  2. Aggiungere il burro: 5 min. 50° vel. 4.
  3. Versare la glassa in una ciotolina e, tenendo i biscotti alla base, immergere la superficie nella glassa.
  4. Posizionare i biscotti glassati su un piatto da portata, cospargerli sulla superficie con la granella di pistacchi, lasciare asciugare completamente la glassa e servire.
Nota
  1. E' possibile sostituire il lievito con 2 cucchiaini rasi di ammoniaca per dolci.
RicettePerBimby  autore di ricette del portale www.ricetteperbimby.it
RicettePerBimby